Servizi

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

La prenotazione delle prestazioni può essere effettuata dalle ore 8 alle ore 18.45 presso il Servizio Accettazione della Sede 1 Bimed We Care ovvero telefonicamente e a mezzo mail.

Le persone possono accedere a tutti i servizi del Centro e le prestazioni vengono erogate in regime privato con l’adesione a particolari condizioni che consentono alle fasce deboli e ai meno abbienti di vedersi garantite la diagnosi e le cure.

Per le prestazioni che lo richiedono (visite specialistiche e esami diagnostici) i referti vengono consegnati direttamente dal medico alla persona a erogazione avvenuta o attraverso altre modalità concordate. Le persone che accedono alle prestazioni devono essere in possesso della richiesta medica compilata in tutte le sue parti. Per l’acquisizione dei servizi in ambito agevolato saranno richieste specifiche documentazioni e/o autocertificazioni.

Al momento dell’accesso bisogna presentarsi in segreteria e consegnare la richiesta medica e adempiere alle procedure amministrative propedeutiche l’acquisizione del servizio. Le corresponsioni possono essere effettuate con bancomat e ogni altra forma opportunamente tracciata e tracciabile. In caso di mancata effettuazione della prestazione, su richiesta, verrà rilasciata nota di accredito e rimborsato il dovuto.

I fruitori del servizio sono tenuti ad avvertire in caso di ritardo sull’orario concordato per verificare la possibilità di uno spostamento. Non si assicura l’effettuazione della prestazione in caso di ritardo senza preavviso. La disdetta dell’appuntamento potrà essere effettuata anche telefonicamente o tramite fax ai numeri del centro durante gli orari di segreteria.

 

L’ORGANIZZAZIONE
Direttore Sanitario Responsabile: Dott. Aniello Iovino
Responsabile generale: Angelo Di Maso
Responsabile monitoraggio ASL Salerno: Dott. Francesco Iuliano
Responsabile Amministrativo: Francesco Giugliano
Segreteria: Emanuela Memoli
Responsabile Servizi Telematici e sito Web: Gennaro Coppola

 

COMPITI DEL PERSONALE

Il personale è classificato in medico, paramedico, di segreteria e amministrativo. Il personale medico si occupa delle viste specialistiche.

Il Direttore sanitario sovrintende all’operato dei medici ed è responsabile della struttura sotto il profilo sanitario. Il personale paramedico è rappresentato da un infermiere di supporto al personale medico. Il personale di segreteria svolge attività di informazione, accettazione, prenotazione, emissione di documentazione amministrativa e relativa riscossione secondo le direttive del direttore sanitario e del responsabile amministrativo. L’amministratore unico è il legale rappresentante della struttura.

 

TEMPI DI ATTESA
Premesso che non è possibile determinare con precisione i tempi di attesa per l’accesso alle varie prestazioni del centro, riteniamo di poter garantire le visite specialistiche nei 7 giorni successivi alla prenotazione.

 

OBIETTIVI, STANDARD E INDICATORI DI QUALITÀ
Identificabilità degli operatori: Il personale è fornito di apposito documento di identificazione, tenuto in evidenza. Informare chiaramente e correttamente le persone sui servizi della struttura: Il personale addetto al servizio accettazione è in grado di fornire informazioni dettagliate sui servizi che il Centro offre, le modalità di erogazione, i tempi d’accesso e i costi delle singole prestazioni. Rispettare la dignità e la privacy delle persone: I dati personali delle persone sono custoditi nell’archivio del Centro e ad essi accede solo il personale autorizzato e per motivazioni giustificate.
Il personale sanitario è vincolato dal segreto professionale. Gli ambulatori al momento dell’erogazione della prestazione vengono tenuti costantemente chiusi. I servizi igienici sono separati per gli uomini e per le donne e predisposti per i disabili. Garantire professionalità: Il centro si avvale solo della collaborazione di personale qualificato che frequenta i corsi di aggiornamento previsti dalla legge e dalle necessità derivanti dall’attività che svolge. Il personale medico e paramedico viene istruito con corsi di aggiornamento sui servizi che la struttura eroga ed opera secondo linee guida validate. Il Centro si impegna a recepire gli aggiornamenti delle linee guida e dei protocolli clinici applicati.
Il personale si impegna al rispetto degli orari concordati per le prestazioni. Garantire tecnologie appropriate e costantemente verificate: Il Centro effettua periodicamente controlli sulla funzionalità delle apparecchiature con il supporto di tecnici qualificati. La Direzione Sanitaria e la Direzione Amministrativa si aggiornano continuamente sulle nuove tecnologie che il mercato offre e valutano le opportunità di acquisizione. Recepire le esigenze delle persone: Il Centro è dotato di un punto segnalazioni e reclami a cui tutti possono accedere e garantisce una risposta tempestiva. Mantenimento del Sistema Gestione Qualità finalizzato al miglioramento continuo: Il sistema viene mantenuto costantemente aggiornato. Gli indicatori di qualità vengono definiti sulla base di suggerimenti delle persone, dei professionisti impegnati nel sistema Bimed We Care e degli obiettivi di miglioramento.

 

RISPETTO E TUTELA DELLA PRIVACY
Il Centro si impegna al rispetto della privacy sia sotto il profilo strutturale, sia per la raccolta, diffusione e conservazione dei dati personali e sensibili.

 

SEGNALAZIONI E RECLAMI
Eventuali segnalazioni o reclami su disservizi insorti prima, durante e dopo lo svolgimento della prestazione, vanno inoltrati alla Direzione, tramite il punto segnalazioni e reclami che si trova presso l’accettazione.
La Direzione dopo avere fatto le adeguate indagini provvederà a rispondere entro 15 giorni.

 

INDAGINI SULLA SODDISFAZIONE DELLE PERSONE
Con frequenza semestrale il Responsabile per la Qualità analizzerà le risposte ai questionari rese dagli utenti, inoltrandoli alla Direzione che provvederà alla soluzione di eventuali fonti di disservizi e insoddisfazioni.
Il questionario sulla soddisfazione delle persone è allegato alla presenta Carta dei Servizi: una volta compilato deve essere inserito nell’apposito contenitore situato presso l’accettazione.

 

RIFERIMENTI LEGISLATIVI

  • Decreto Legislativo 502/92, come modificato dal DL 517/93, in particolare l’art. 14, in materia di diritti dei cittadini.
  • Direttiva Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 “Principi sull’erogazione dei servizi pubblici”.
  • DPCM 11/10/94 ” Principio per l’istituzione e il funzionamento degli uffici per le relazioni con il pubblico ” in G.U. nº 261 dell’ 8/11/1994.
  • DPCM 19/05/95 ” Schema di riferimento della carta dei servizi pubblici sanitari “.
  • Linee guida per la valutazione dei livelli minimi di qualità (struttura, organizzazione, tecnologia, professionalità ) a garanzia dell’utente, affinché le strutture Pubbliche e Private assolvano in modo integrato alla domanda specifica dei cittadini della Campania.
  • Norme Regionali di riferimento inerenti l’erogazione dei servizi sanitari